lunedì 5 luglio 2010


Continua anzi, se possibile, peggiora questo momento negativamente perfetto.
Tutte le cose sembrano darmi addosso con furia cieca ed io ho sempre meno voglia di reagire e di combattere efficacemente questa situazione vigente.
Mi sento solo e abbandonato, e forse è realmente così, da tutti (tranne uno forse); è vero che ho cercato di trasmettere fiducia e sicurezza ed ho sicuramente minimizzato la contingenza, ma che cazzo! un pò di comprensione non sarebbe male.
La solidarietà va concessa a tutti e non solo a parole, basterebbe un abbraccio, ogni tanto, anche senza parlare...anche senza parole di circostanza.
Già, basterebbe ma non c'è.

Nessun commento:

Posta un commento