martedì 11 gennaio 2011


Inverno

Il ghiaccio inazzurra i sentieri
la nebbia addormenta i fossati
un lento tepore devasta
i colori del cielo.
Scende la notte
nessun fiore è nato....

(A. Pozzi, Parole)



e nel freddo
richiudere il guscio
per trattenere quel po' di calore
che riscalda e fa gemere
di ricordo e rimpianto
le mestizie così care all'amore
così lievi e forti
da far male e dolere ogni cuore

Nessun commento:

Posta un commento