lunedì 10 gennaio 2011


tristezza
nascondi nei sensi il tuo dare
nel cuore dei più la visione
che incanta e riporta
a sospiri in unisono dolce
e meandri nascosti
dove giocare l'amore
di giovani folli...
tristezza
compagna di vita
e di gioco

anonimo del XX° secolo
frammenti ritrovati

Nessun commento:

Posta un commento