martedì 11 giugno 2013

Che puro gioco..., di Paul Valery

da PensieriParole http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-d-autore/poesia-14947?f=a:721
Che puro gioco di lampi sottili
consuma ogni diamante
d'impalpabile schiuma,
e quanta pace che sia nata sembra;
quando sopra l'abisso un sole posa,
opere schiette d'una causa eterna,
scintilla il tempo e il sogno è conoscenza.
Paul Valery


vie appena distinte,
rossi tramonti inviolati,
marinaio perenne,
timoniere stanco...

Nessun commento:

Posta un commento