venerdì 19 luglio 2013

Dimmi, qual è il tuo compito, Poeta?, di Rainer Maria Rilke

Dimmi, qual è il tuo compito, Poeta?

- Io celebro.
Ma il Mostruoso e il Micidiale,
come l'accetti, come lo sopporti?
- Io celebro.
Ma il Senzanome, ma l'Anonimo,
come, Poeta, tuttavia lo nomini?
- Io celebro
Donde trai il tuo diritto d'esser vero
in ogni maschera, in ogni costume?
- Io celebro
E come può la quiete ed il furore
conoscerti, la stella e la tempesta?
: - perché io celebro.
Rainer Maria Rilke


le vite nostre
futili attimi
pieni di vivere
le vite nostre
possenti e sole...

Nessun commento:

Posta un commento