martedì 19 novembre 2013

La tua voce, di Juan Gelman

La tua voce
 
La tua voce è oscura
di baci che non mi hai dato
di baci che non mi dai.
La notte è polvere di quest’esilio.
I tuoi baci appendono lune
che raggelano il mio cammino.
E tremo
sotto il sole.
 
Juan Gelman
 
 
anche quando cambia di tono,
anche quando è stanca,
la musica che sento,
quella dell'anima
quella di sempre...

Nessun commento:

Posta un commento