mercoledì 8 settembre 2010

Aspetterò tu cresca,
e tu cresci in noi che cediamo al tempo
i nostri ritmi che cambiano,
i pensieri che si allungano ed attardano.
Tu cresci, lo sai
e dai nostri cuori anche gli obblighi
sono pegni d'amore grande;
palpabile e immenso
è quello che provo.

Nessun commento:

Posta un commento