lunedì 6 settembre 2010


Il gioco dei se

Se comandasse Arlecchino il cielo sai come lo vuole?
A toppe di cento colori cucite con un raggio di sole.
Se Gianduia diventasse ministro dello Stato,
farebbe le case di zucchero con le porte di cioccolato.
Se comandasse Pulcinella la legge sarebbe questa:
a chi ha brutti pensieri sia data una nuova testa.

Gianni Rodari

Nel poi e nel mentre
a bisogno io accorro
e mi pare che sia anche d'aiuto, talvolta.
Il sole che scalda sta lasciando posto alla fine d'estate
tra un pò nei miei boschi le foglie
cambieranno colore.


Nessun commento:

Posta un commento