venerdì 28 dicembre 2012

Notte invernale, di Anonimo

Notte invernale

Latrati, lontani nel buio,
di quando eravamo vicini
ad un passo da tutto.
Gridi notturni, invernali,
tra freddo e velate occasioni
in un turbine solo ci siamo,
ritroviamo le cose di sempre.

Anonimo del XX° secolo
poesie ritrovate


vissuto,
come quello di tanti,
eppure unico
come unico sono 
e mi sento...

Nessun commento:

Posta un commento