domenica 8 settembre 2013

Quel che dissero i 50 anni, di Robert Frost

Quel che dissero i cinquant'anni

Quand'ero giovane erano i vecchi i miei maestri.
Lasciai fuoco per forma fino a spegnermi.
Soffrivo come un metallo che fosse forgiato.
Andavo a scuola dai vecchi per imparare il passato.

Ora che sono vecchio ho per maestri i giovani.
Quel che non può modellarsi dev'essere infranto o piegato.
Lezioni mi torturano che riaprono antiche suture.
Vado a scuola dai giovani per imparare il futuro.

Robert Frost


gemiti infiniti
su assi cartesiane
per creare andamenti
per vedere le cose...

Nessun commento:

Posta un commento