giovedì 14 ottobre 2010

mi muovo come posso
ed aumenta il disagio
di un'attesa saputa
ma mai amata...
scorrendo la mente
parafrasi scarne mi urtano
e i sensi risaltano
e amplificano...

(anonimo del XX° secolo)



Nessun commento:

Posta un commento