domenica 27 ottobre 2013

Percezione dell'alba, di Anonimo



Percezione dell'alba

Percezione dell'alba
tra sbuffi di grigio
er plumbee nuvole.
Le giostre del cuore,
le animate versioni
di quello che sono;
come un ramo spezzato
rumore sinistro e cupo;
così ritrovo il sentiero.

Anonimo
del XX° secolo
poesie ritrovate

Nessun commento:

Posta un commento