martedì 8 aprile 2014

Mare, di Sophia de Mello Breyner Andresen

Mare

I
Di tutti gli angoli del mondo
Amo d’un amore piú forte e piú profondo
La nuda spiaggia in estasi e la duna
Dove mi unii al mare, al vento e alla luna.

II
Odoro gli alberi la terra e il vento
Che la primavera colma di profumi
Ma io vi voglio solo e solo vi procuro
La selvaggia esalazione delle onde
In ascesa verso gli astri come un grido puro.


Sophia de Mello
Breyner Andresen

 

vedo un niente di mare
dal lucernario della mansarda
eppure è abbastanza,
è un sogno che ricorre...

Nessun commento:

Posta un commento