giovedì 19 dicembre 2013

Ma come potresti elevarti..., di Kahlil Gibran

Ma come potresti elevarti
al di sopra dei giorni e delle notti
se non spezzerai le catene
che tu stesso all'alba della tua comprensione
hai legato attorno al tuo mezzogiorno.
Ciò che tu chiami libertà

è in verità la più forte di queste catene,
sebbene i suoi anelli scintillino
nel sole e abbaglino gli occhi.

Kahlil Gibran



in alto, nel sole,
con occhi lucenti e risa,
intorno al cuore
gioia e pace...

Nessun commento:

Posta un commento