domenica 8 luglio 2012


Sentimento del tempo
  
E per la luce giusta,
Cadendo solo un'ombra viola
Sopra il giogo meno alto,
La lontananza aperta alla misura,
Ogni mio palpito, come usa il cuore,
Ma ora l'ascolto,
T'affretta, tempo, a pormi sulle labbra
Le tue labbra ultime.

Giuseppe Ungaretti, 1931


fiorisce un sentimento
nel cuore del tempo,
lo posso toccare, lo sento;
in un attimo perdura
il sapore salato degli occhi,
fuori un canto di uccelli
e un lento passare di nubi... 

Nessun commento:

Posta un commento