lunedì 21 febbraio 2011

Giorno grigio

Tutto il giorno odo il rumor delle acque
che si lamentano
tristi come l'uccello marino
e ode i venti gemere alle acque
tanto monotone.
Grigi venti. freddi venti soffiano
dovunque io vada.
Odo giù il rumore d'infinite
acque remote.che solitario va

J. Joyce

non è che vento
che insinua freddo
nei lembi esposti
eppure ha già in sè
sapori nuovi

Nessun commento:

Posta un commento