giovedì 7 marzo 2013

Alla primola, di Riccardo Bacchelli

Alla primola

Nel nome hai la modesta
tua grazia, e col tuo timido colore,
o primula , sei lesta
più di qual si sia fiore .
ad inseguir la neve spaventosa.
Tu credi a primavera dubitosa.

Riccardo Bacchelli


l'ho vista
in Febbraio,
ancora nascosta
coi petali chiusi,
in attesa,
paziente... 

Nessun commento:

Posta un commento