giovedì 11 aprile 2013

Dio mi guardi dall'uomo..., di Kahlil Gibran

Dio mi guardi dall'uomo
che si proclama fiaccola
che illumina il cammino dell'umanità.
Ben venga l'uomo che cerca il suo cammino
alla luce degli altri.

Kahlil Gibran


osservato nel tempo
ritrovo vani discorsi,
parole usate,
come ieri,
come domani...

Nessun commento:

Posta un commento