martedì 22 dicembre 2015

In un album, di iIbsen

In un album
 
Ti chiamavo la mia fata benefica,
ti dicevo la mia stella.
Buon Dio! Tu fosti tutto questo, è vero:
una fata fuggitiva,
una stella.... una stella cadente
che si è spenta in lontananza.
 
Henrik Ibsen
 
 
guardare indietro, cercare,
vedere cose scordate, accantonate;
angoli della mente ogni tanto,
riaffiorano cose e persone...

Nessun commento:

Posta un commento