sabato 26 dicembre 2015

Stasera s'indovina al chiaro delle nevi..., di Leonardo Sinisgalli


Stasera s’indovina al chiaro delle nevi
Che il giorno avanza con passi di gallo.
Dalla mia stanza erta
Guardo il ballo delle ombre nel solstizio.
C’è nell’aria un indizio
Di vita nuova, una speranza certa.
Forse è cuore che smania
In questa bianca squilla remota
O il vento che si stana.
Tra lo stridore delle pale il giorno
Vuoto è scacciato, un anno s’allontana
La luna tardi splenderà sul selciato.
 
Leonardo Sinisgalli

Annibale Carracci,
Il martirio di Santo Stefano


Il giorno dopo Natale,
così strano, così solo.
Tutto sembra finito, passato,
ora è tempo di pensare all'inverno,
ad un anno che presto finirà;
che strano giorno.
 
Gujil

Nessun commento:

Posta un commento