giovedì 10 giugno 2010

Filastrocca dei mesi

Gennaio con febbraio fa il paio
febbraietto freddo e maledetto,
marzo è pazzo,
aprile dolce dormire,
maggio è paggio,
giugno la falce in pugno,
luglio canta il cuculo,
agosto moglie mia non ti conosco,
settembre la notte al dì contende,
ottobre chi vuole si copre,
novembre all'inverno si arrende,
dicembre, davanti ti ghiaccia
e dietro t'offende.

Ci gioco col fato ma è una partita difficile fatta di mosse e contromosse alimentate solo dal desiderio che la partita finisca in fretta e sia io quello che vince.
Vincere non è mai stato così importante come oggi perchè per me si apre una nuova stagione della mia vita e devo organizzarmi per viverla al meglio.

Nessun commento:

Posta un commento