venerdì 18 giugno 2010

Ho bisogno di silenzio
come te che leggi col pensiero
non ad alta voce
il suono della mia stessa voce
adesso sarebbe rumore
non parole ma solo rumore fastidioso
che mi distrae dal pensare.

Ho bisogno di silenzio
esco e per strada le solite persone
che conoscono la mia parlantina
disorietante dal mio rapido buongiorno
chissà, forse pensano che ho fretta.

Invece ho solo bisogno di silenzio
tanto ho parlato, troppo
è arrivato il tempo di tacere.

Alda Merini
---

Ho anch'io bisogno di Silenzio, di quel non rumore che placa la rabbia e si diffonde come una magia nel corpo a donare sollievo e lenire il dolore. Ne vedo tanto, intorno, oro che ci sono...che sono più conscio e non me ne capacito, non vedo il nesso e non ne capisco il fine. Rifurgiarsi nell'imperscrutabile non mi è di troppo aiuto ma un pò mi conforta e mi protegge da me stesso e dalle mie lucubrazioni a volte estreme.
Cerco la resistenza e la forza ma fatico a trovarla ed utilizzarla.
Questo "taccuino" personale si va riempiendo di cose per lo più inutile ma sono mie e rimangono così come vaghe parole a perenne ricordo di chi mai riuscirà a leggere.

Nessun commento:

Posta un commento