domenica 24 giugno 2012

Estate chiara e ardente

Delle quattro stagioni dell'anno
l'estate è la più chiara e la più ardente,
fa maturare i frutti
e sparge risa e luce:

Com'è bello, discendendo al fiume,
fermarsi sopra l'acqua.
per ascoltare in lontananza il cuculo,
per vedere la giovane luna.

Nikolaj Aseev


lune passate in silenzio
quelle piene, quelle a metà,
in sospiri guidati da ritmi
scanditi da suoni del cuore;
ora sento il profumo,
ora ascolto le nenie...

Nessun commento:

Posta un commento