giovedì 24 gennaio 2013

Frammento, di Anonimo

cicatrici stampate
in improbabili sensi
come incudine assorbo
i colpi del tempo;
le vie che percorro
sono sature di pioggia...

anonimo del XX° secolo
frammenti ritrovati 






Nessun commento:

Posta un commento