sabato 19 gennaio 2013

Nevischio, di Anonimo

Nevischio

bianche briciole volano
sorrette da gelide correnti
su terre gelate si posano
portate dal soffio dei venti.
In attimi immoti si stagliano
in cieli velati di brume
le bianche farfalle si infiammano
di candidi bagliori dal lume.

Anonimo del XX° secolo
poesie ritrovate


un attesa incerta,
come questo cielo
di gennaio,
la mia finestra si apre
ai primi chiarori dell'alba...

2 commenti:

  1. Bianche briciole volano.....in un soffio di vento.
    E' sempre un piacere leggerti.

    Ciao Gjil....buona notte

    Sabrina

    RispondiElimina