domenica 26 maggio 2013

Nascondino, di Anonimo

Jan Verhas, Nascondino

Nascondino

Ho giocato
a nascondino col sogno
nella piega del tempo
ritrovo ristoro.
Ho bevuto
da una fonte nascosta
nella cresta di un'onda
rivedo l'amore.

Anonimo
del XX° secolo
poesie ritrovate

Nessun commento:

Posta un commento