sabato 10 giugno 2017

E.P., di Anonimo

E.P.
 
Nascosto da rupi ci osservi
ridendo, come da bimbo,
nel gioco di vivere sempre;
non ti turba il rumore
concitati tentativi di averti
si frangono, rami spezzati.
Chiudi gli occhi, respiri,
assapori gli umori, odori
del mondo che sai, che ami;
ti aspetto, ritorna, rimani...
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate
 

 

Nessun commento:

Posta un commento