domenica 23 settembre 2012


Autunnale

il bavero rialzato mi dice
l'estate finisce;
riprovo a siocchiudere
gli occhi a sentire
il calore del sole
l'equinozio passato
me induge a pensare
l'autunno che arriva
guardo l'ippocastano
e raccolgo i suoi frutti
scaramantico come non mai.

Anonimo del XX° secolo,
poesia ritrovate

Nessun commento:

Posta un commento