giovedì 13 settembre 2012


infinitesimali riquadri
compongono scene scontate,
nell'atrio del cuore in attesa
il solito stupido anelito;
pareti propongono quadri
paesaggi e marine assolate
li osservo con aria distesa
mentre aspiro aria nell'alito...

anonimo del XX° secolo
frammenti ritrovati


Nessun commento:

Posta un commento