lunedì 8 dicembre 2014

Giardino autunnale, di Dino Campana

   
Giardino autunnale
 
 Al giardino spettrale al lauro muto
de le verdi ghirlande
a la terra autunnale
un ultimo saluto!
A l'aride pendici
aspre arrossate nell'estremo sole
confusa di rumori rauchi grida la lontana vita:
grida al morente sole
che insanguina le aiole.
S'intende una fanfara
che straziante sale: il fiume spare
ne le arene dorate; nel silenzio
stanno le bianche statue a capo i ponti
volte: e le cose già non sono più.
E dal fondo silenzio come un coro
tenero e grandioso
sorge ed anela in alto al mio balcone:
e in aroma d'alloro,
in aroma d'alloro acre languente,
tra le statue immortali nel tramonto
ella m'appar, presente.
 
Dino Campana
 
 
GUSTAVE CAILLEBOTTE - Square at argenteuil
GUSTAVE CAILLEBOTTE
Square at Argenteuil


è già quasi freddo,
un rumore lontano,
forse aeroplano,
mi invita al mattino
     

Nessun commento:

Posta un commento