domenica 24 maggio 2015

Tendine, di Anonimo

Tendine
 
Finestre appena aperte
e colorate tendine, coi fiori,
cuori tenuti in disparte
cercano perduti amori.
Nel fumo di un fuoco
rivedo le cose disperse,
rinnovo il tacito gioco
le rive, le anime terse.
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate
 
 

Nessun commento:

Posta un commento