mercoledì 24 giugno 2015

Brama, di Erich Fried


Brama
 
mi auguro talvolta
di poter
saziarmi di baci con te
ma poi dovrei morire
per la fame che ho di te
perché più ti bacio
e più devo baciarti:
I baci non nutrono me
solo la mia fame
 
Erich Fried
Traduzione di Andrea Casalegno
 
Auguste Rodin, Il bacio 1882 circa.
Musée des Beaux-Arts de Dijon.
Foto di Michel Bourguin
 
 
baci come umidi umori,
nella bocca, nella gola,
lingue che cercano soli,
solitari? compressi?

Nessun commento:

Posta un commento