martedì 23 giugno 2015

Fontana, di Anonimo

Fontana
 
Sgorga dal cuore
di terra lontana,
questa fontana;
zampillo continuo, costante
come lacrime intense
copiose e dense.
Scende nel cuore
alimenta la terra
né pace, né guerra.
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate
 
 

Nessun commento:

Posta un commento