lunedì 15 giugno 2015

Parole, di Anonimo

 
Parole
 
Sparse sui fogli dicono
cose che suonano
rintocchi rimati
squilli indecisi.
Nel vuoto del cuore ritrova
ancora parole
e parole e parole.
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate

Nessun commento:

Posta un commento