sabato 11 agosto 2012

E' ridicolo credere

È ridicolo credere
che gli uomini di domani
possano essere uomini,
ridicolo pensare
che la scimmia sperasse
di camminare un giorno
su due zampe

è ridicolo
ipotecare il tempo
e lo è altrettanto
immaginare un tempo
suddiviso in più tempi

e più che mai
supporre che qualcosa
esista
fuori dall'esistibile,
il solo che si guarda
dall'esistere.

Eugenio Montale
da "Satura II"



come non mai
come sei sempre
in un unico dolo
riporto il riscontro...

Nessun commento:

Posta un commento