martedì 7 agosto 2012

Temporale in montagna

Sul sentiero di foglie bagnate,
si allontana un cupo fragore;
l'aria è densa di frescura
osservo le scarpe infangate,
percepisco il mio cuore, l'umore,
quel senso di vuoto e paura.
Nel solco di questa mia via
rinnovo la mia nostalgia.

anonimo del XX° secolo
poesie ritrovate

Luigi Rossi. Temporale in montagna, 1892, olio su tela, cm. 120 x 181

acre sapore di pioggia,
le mia labbra bevono
stille di pura frescura...

Nessun commento:

Posta un commento