mercoledì 14 dicembre 2016

Amore spirituale, di Corrado Govoni

Amore spirituale
 
Io sogno un amore spirituale
con una dolce suora giovinetta,
che la sua corta chioma claustrale
mi celasse ne la bianca cornetta.
 
Sogno un amore dentro un sepolcrale
convento, in una mite cameretta
angelicata dal cero pasquale
e da le pile d'acqua benedetta,
 
Suora di cui non conoscessi il nome,
come la tinta de le sue chiome,
e ch'io penserei il più soave.
 
Stanzetta per la nostra casta brace,
che s'aprisse su d'un chiostro di pace
puro e delizioso come un Ave!
 
Corrado Govoni
 
 
quell'amore dentro, in fondo, giù,
quello che fa stare in estasi, bene,
vive di abbracci e casti baci, carezze
ora scordate ed ancora troppo volute...

Nessun commento:

Posta un commento