domenica 25 dicembre 2016

Natale, di Giuseppe Ungaretti

Natale

Non ho voglia di tuffarmi
in un gomitolo di strade
Ho tanta stanchezza
sulle spalle
Lasciatemi cosi
come una cosa posata
in un angolo
e dimenticata
Qui non si sente altro
che il caldo buono
Sto con le quattro
capriole di fumo
del focolare
 
Giuseppe Ungaretti 
 
 
vorrei non avere freddo oggi,
vorrei stare solo bene con tutti;
le immagini emergono, avvolgono,
ho aperto le finestre, anche oggi...

Nessun commento:

Posta un commento