giovedì 4 ottobre 2012

Angelo

esili incontri affacciano
le solite buone cose
in un  arido pensiero richiudo
me stesso e l'amore
sboccia lontano su dune
sferzate dal vento;
lontano un angelo vola
su teste che dormono ancora.

Anonimo del XX° secolo
poesie ritrovate 

Nessun commento:

Posta un commento