sabato 31 gennaio 2015

I giorni della merla, di Stefano Rossi

 
I giorni della merla

Nel grigio cielo
che offusca il sole
privo è il potere
innanzi all'infinito.

Merli accatastati
sopra pali della luce
osservano impavidi
il giorno furente.

Il vento sputa
il suo gelido alito.

Il freddo guaisce
come un cane bastonato.

e sui rami
nessuna foglia.

Col vin Brulé
invano si tenta
di riscaldare il cuore
tra le membra di ghiaccio.

Ma stretti han chiuso
i giorni della Merla
nel loro gelido abbraccio.

  
Stefano Rossi


intensi freddi perdurano
anche nel cuore, nell'anima;
ho voglia di sole, luce e calore,
ho voglia di...

Nessun commento:

Posta un commento