sabato 7 marzo 2015

Marzo, di Anonimo

Marzo
 
Il mese del grave passaggio,
l'inverno cede passo, si ferma,
un timido sole, tra il vento,
ecco le prime violette
in un verde riacceso.
Primule infreddolite
capolinano giovani steli;
i merli, in amore,
zampettano il loro stupore.
Forsizie e mimose
annunciano la nuova stagione.
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento