lunedì 20 febbraio 2017

Di pari passo con Erato, di Maja Razborsek

Di pari passo con Erato 

Già da un pezzo vivo questo amore.
E la sua traccia
e il desiderio come virtù
e il desiderio come debolezza. 

Mi ossessiona.
Plasmo a fatica la sua forma.
Non mi riesce mai perfettamente.

Non lo finisco mai fin nei minimi particolari. 

Finché non entro in esso come la prima volta:
piena d'incertezza,
con estrema cautela,
mai del tutto a mio agio,
sembra un grande
amore. 

Chiudo gli occhi.
Di fronte al suo splendore
mi fermo,
ammutolisco.
E il desiderio descrive il suo cerchio.
 
Maja Razborsek
Edward John Poynter,
"Erato, la musa della poesia”
poesia amorosa, musica e danza,
le muse accompagnano cuori impetuosi;
per me ricordo giovanili slanci,
fatti di sogni, pieni di suoni...

Nessun commento:

Posta un commento