giovedì 23 febbraio 2017

Nel mattutino freddo, di Anonimo

Nel mattutino freddo
 
Nel mattutino freddo andremo
dove il ghiaccio allenta la morsa
ci arriveremo in fretta, di corsa
per bere un sorso e sospireremo;
 
le estati risolte negli occhi
primavere incomplete nei sogni
come fossero ancora preziosi bisogni
nei nostri afflati un po' sciocchi;
 
perdurano tempi di difficili cose,
scompigliano pensieri e ansie vicine
come fossero fugaci, sensuali ballerine
nel cuore agitato di giovani spose.
 
Anonimo
del XX° secolo
poesie ritrovate
 
 

Nessun commento:

Posta un commento