domenica 5 febbraio 2017

Il graffio, di Raymond Carver

Il graffio

Mi sono svegliato con una macchia
di sangue sopra l'occhio. Un graffio
in piena fronte.
Ma dormo da solo in questi giorni.
Perché al mondo accade che un uomo
alzi contro di sé la propria mano, anche nel sonno?
A questa e ad altre domande del genere
sto cercando la risposta questa mattina.
Mentre studio il mio viso alla finestra.
 
Raymond Carver
traduzione di Riccardo Duranti
 

i sogni devastano la mente,
quando sono potenti, vividi,
stamane ho sognato di Lei, di Loro,
una rabbia esplosiva ora dissolta...

Nessun commento:

Posta un commento