venerdì 21 novembre 2014

Oltremare, di Anonimo

Oltremare
 
In un sogno navigo,
acque oltremare, chiare,
tranquille e rifugio,
quasi una fuga.
 
Anonimo
del XX° secolo
poesie ritrovate
 
 

Nessun commento:

Posta un commento