mercoledì 29 luglio 2015

L'estate sui campi, di Alfonso Gatto

L'estate sui campi
 
Splende a distesa il giorno
rosato alla pianura,
la tremula calura
richiama a lungo intorno
dall’alto il visibilio
dei passeri nel sole.
...Il grano trema e nere
si schiudono farfalle
all’afa azzurra; d’oro,
riversa a quel ristoro
di luce, nelle gialle
stoppie bisbiglia l’aria...
...Così morbido e solo
scorre sul fiume il verde
silenzio che alle valli
odoroso si perde.
Restano i campi gialli,
monotona campagna
dei grilli e della sera...
 
Alfonso Gatto
 
 
 
sole ancora e suoni,
estate frinisce e scalda,
il cuore non so,
non so ancora...

Nessun commento:

Posta un commento