giovedì 5 novembre 2015

Del "sempre" e del "mai", di Kostas Mondis

Del "sempre" e del "mai"
 
È strano che non si sia trovata
in tutto il mondo alcuna lingua
che non li contempli nel suo vocabolario,
che abbia capito che non esistono,
che abbia capito che sono dei raggiri.

Kostas Mondis
Traduzione di Filippomaria Pontani
La Grecia ultimo cespuglio sul burrone
 
 
sempre e mai,
binomio costante nella vita,
quando vorremmo non possiamo
quando possiamo non vorremmo
eppure ci siamo, ci incontriamo,
a volte ci lasciamo...

Nessun commento:

Posta un commento