venerdì 8 luglio 2016

La vita sbaglia i tempi, i modi..., di Sergio Solmi

La vita sbaglia i tempi, i modi...
 
La vita sbaglia i tempi, i modi, perde
gli appuntamenti e ride
pazza sotto la benda. Il vento asciutto
di marzo spegne i richiami, la sua
logica regge solo il filo d'erba,
la nube in cielo, il futile incresparsi
dell'onda, ma l'informe anima ignora.
 
Pure, a filo d'orizzonte, oggi è perfetta
la lieve sfera del mattino, bolla
felice d'aria, il tempo è in alto asceso,
più non stride l'antica
macchina di dolore, oggi che un pigro
aeroplano ronza a fior del prato,
riposa nel bicchiere sulla pietra
un vino troppo dorato e svanito,
a me giunto stavolta inaspettato,
spirito vagabondo, quando il sauro
è balzato, salpata
la bella nave dai pavesi alzati
per entro la brumosa lontananza,
come in un soffio, tu mi sei vicino.
 
Sergio Solmi
 
 
la vicinanza di qualcuno, aiuta,
a volte è un peso infinito;
quando vuoi e quando si può,
passa un aereo nel cielo silenzioso...

Nessun commento:

Posta un commento