mercoledì 1 marzo 2017

Ceneri, di Anonimo

Ceneri
 
Mercoledì delle ceneri, il sole
in un attimo di mattina intravedo
persone che vagano sole
le osservo, ripenso, rivedo
perduti affetti in angusti nascosti.
 
Mercoledì delle ceneri, la luce
si espande nel cielo e un fugace
volo di uccello mi prende e conduce
in un attimo sereno e mendace
a raccogliere pensieri scomposti.
 
Anonimo
del XX° Secolo
poesie ritrovate
 
 

Nessun commento:

Posta un commento