sabato 4 marzo 2017

Giorni di minime #44

 
la musica trasforma, si trasforma,
in un calando, in un crescendo
le immagini sfarfallano e danzano
come delicate falene notturne;
il cambiamento, le metamorfosi,
così siamo noi umani, cambiamo...
 
Gujil
 
 

Nessun commento:

Posta un commento